giovedì, ottobre 13, 2005

David Gemmel - Swords on Nite and Day

Gemmel è uno scrittore di cicli atipico: non crea un progetto di storia e lo segue linearmente nel tempo raccontandoci le storie degli eroi che devono salvare il mondo da un male assoluto.
Gemmel ci racconta storie di uomini che combattono tra loro anche usando la magia. ma sempre di uomini.
E' noto soprattutto per il ciclo dei Dorsai che racconta le storie di un mondo perennemente in guerra come l'Europa medievale.
IN quest'ultimo libro gli eroi dei tempi che furono vengono riportati in vita per salvare il mondo dalla regina dannata.
Skilgannon torna giovane e con la possibilità di rimediare agli errori che hanno costretto il suo animo a vagare per la fonte.
Il corpo di Druss la leggenda è stato riportato in vinta ma il suo spirito si rifiuta di prendere possesso di un corpo obligando un giovine spirito a perdersi nella fonte senza essere pronto .
La regina dannata combatte infinite guerre, ordisce mille intrighi perchè nella sua vita senza fine tutto l'annoia.
Romanzo ben scritto anche se a volte un po troppo prolisso, ma questa è una costante del best seller americano che deve raggiungere un certo volume di pagine per soddisfare il lettore, questo libro affronta in maniera velata anche un po dei demoni della nostra civiltà come la clonazione e l'uso estremo della tecnologia.
Si tratta di un lettura godibile e nei momenti in cui lo spirito di druss entra in gioco il rapporto tra lui e skilgannon da spunto ad alcune delle meglio pagine scritte da gemmel.
Dal finale pare esserci spazio per nuove grandi avventure di skilgannon che rappresenta il tipico eroe di Gemmel: mai un uomo buono tou court ma sempre una persona piena di talento che fa degli errori ma cerca sempre di fare il bene del suo popolo.
Anche druss è un eroe di questo tipo perchè pur essendo dedito alla salvezza del prossimo con tutta la sua forza non esita a fare a polpette tutti i suoi nemici senza la minima pietà.
Proprio perchè i suoi eroi sono persone vive credibili i romanzi di gemmel sono sempre una lettura piacevole.

2 Comments:

Anonymous Anonimo said...

E' un libro che nn fa per il mio animo fragile e pieno di paure :D
smack al cyrnano letterario
pucciolo25

9:45 AM  
Anonymous Anonimo said...

Visto che si parla di "The Swords of Night and Day", porto alla vostra attenzione una petizione on-line in cui si intende chiedere la traduzione di questo bellissimo romanzo, oltre alla riedizione di molti romanzi di Gemmell dei primi tempi, ormai introvabili.
Per leggere la petizione (ed eventualmente poi aderire) basta andare all'URL:
http://www.petitiononline.com/r0rdrfdd/petition.html

Marcello Gnani

6:19 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home